Servizi Psicologici e psicoterapeutici


 
L’intervento promuove e sostiene relazioni positive in famiglie che vivono un clima di tensione e violenza, di conflittualità (in casi di separazione tra coniugi), di sofferenza psicologica ed emotiva. Il principio guida è quello di promuovere un cambiamento in tutti i componenti della famiglia, lavorando sulle loro relazioni e risorse. Per gli interventi sui minori è decisivo il coinvolgimento delle persone per loro significative.

Le attività
Psicodiagnosi sui minori: valutazione dello stato di benessere psicologico del minore, normalmente chiesta dall’Autorità giudiziaria o dai servizi competenti.

Valutazioni e consultazioni familiari: un’equipe di psicoterapeuti e assistenti sociali effettua la valutazione del danno subito dal bambino, la diagnosi delle cause del maltrattamento, la prognosi circa la ricuperabilità delle competenze genitoriali e il trattamento per elaborare i problemi emersi.

Terapia psicomotoria per bambini: elaborazione dei vissuti attraverso l’espressione corporea.

EMDR e sand-play therapy: ricostruisce gli episodi traumatici per ridurre il loro impatto distruttivo. Il gioco è lo strumento per la comprensione e il cambiamento della persona.

Narrative exposure therapy: terapia centrata sull’elaborazione del trauma attraverso una narrazione corente e ordinata cronologicamente delle esperienze traumatiche, affiancata dall’ascolto attivo e dalla comprensione empatica del terapeuta.

Audizioni protette: è una forma particolare di udienza in cui viene ascoltato un minore presunta vittima di reati prevalentemente di natura sessuale. La testimonianza viene raccolta con l’ausilio di un esperto in psicologia dell’infanzia che facilita la raccolta delle dichiarazioni del minore.

Terapia familiare e individuale: sostiene le persone nel comprendere e affrontare situazioni di sofferenza psicologica.

Psicoterapia a privati: aiuta persone, coppie e famiglie a comprendere e affrontare situazioni di sofferenza psicologica.

Accompagnamento nei percorsi pre e post-partum per supportare i nuovi genitori in fasi di cambiamento.

Accompagnamento alle coppie di fase di separazione, anche in caso di separazione conflittuale con provvedimento del Tribunale Ordinario.

Regolamentazione degli incontri: supporto a coppie separate nell’applicazione della regolamentazione delle visite definita dall’autorità giudiziaria.

Il gruppo di lavoro
Un’equipe di psicoterapeuti, assistenti sociali, psicomotricisti, educatori e un neuropsichiatra infantile gestisce tutti i servizi presso la sede di CBM.

A chi si rivolge
A genitori, famiglie e minori in situazioni di particolare fragilità o conflittualità e con problemi legati ad esperienze infantili traumatiche. A genitori separati in situazione di conflitto, oppure per cui esiste una regolamentazione disattesa dei rapporti con i figli; genitori con limitazione della responsabilità genitoriale.

Modalità di accesso e contatti
Ogni richiesta – sia spontanea che da parte dei Servizi Sociali o dell’Autorità Giudiziaria – può essere comunicata a CBM telefonando allo 02 66201076 oppure scrivendo un’e-mail a info@cbm-milano.it.

Responsabile: Michela Gardon.