Storia


m_storia
 
CBM Milano nasce nel 1984 da una precisa intuizione e dalla coraggiosa determinazione di un piccolo gruppo di psicoterapeuti, assistenti sociali ed educatori che ha introdotto una innovazione radicale nella valutazione e nel trattamento del minore oggetto di maltrattamento.Forti di una lunga e sperimentata esperienza condotta sul campo e di una solida preparazione scientifica i fondatori del Centro, e via via i soci che si sono aggregati, si sono impegnati non solo a tutelare i minori ma a prevenire e a curare abusi, violenze e traumi chiamando in causa l’intero contesto familiare e sociale all’origine del disagio e a sua volta coinvolto nella sofferenza. 
 
Gli interventi sono così finalizzati a recuperare il trauma del minore e contemporaneamente a sanare – ove possibile – le relazioni all’interno del nucleo familiare e a curare adeguatamente anche il responsabile della violenza, spesso a sua volta traumatizzato
 
.Attualmente operano per il Centro oltre 60 professionisti: assistenti sociali, psicologi e psicoterapeuti familiari, educatori, medici, neuropsichiatri infantili, sociologi, con esperienza pluriennale nel campo della tutela dei minori e nella cura dei traumi legati alla violenza agita e assistita all’interno della famiglia.
 
Gli psicologi sono specializzati in Psicoterapia sistemico-relazionale e formati presso la Scuola di psicoterapia “Mara Selvini Palazzoli” di Milano. Alcuni associano anche una formazione di tipo psicoanalitico.
 
 Il collegamento con il CRIdee dell’Università Cattolica assicura il costante aggiornamento delle competenze.CBM Milano ha fondato, con altre strutture, il CISMAI Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia, e il CNCM Coordinamento Nazionale delle Comunità per Minori. Il suo lavoro si colloca all’interno di un movimento internazionale che si ispira alle linee dell’ISPCAN, International Society for Prevention of Child Abuse and Neglect.

La Formazione, la supervisione e la consulenza specialistica fornita dal Centro è riferimento imprescindibile per i Servizi Sociali e per enti pubblici e privati su tutto il territorio nazionale.